Come intagliare la zucca di Halloween

di Redazione IlMeglioDiTutto.it
0 commento
Zucca di Halloween intagliata

Il 31 ottobre le case, i portici e le vetrine dei negozi si illuminano di volti familiari, a volte spaventosi a volte simpatici. Le zucche di Halloween contribuiscono a rendere più suggestiva e magica la notte delle streghe e, negli anni, hanno ispirato film, libri, cartoni animati, canzoncine. La lanterna di Jack ha origini antiche e deve il suo nome alla leggenda di Jack, un uomo avaro e dissoluto che alla sua morte non fu ammesso neanche all’Inferno e fu condannato a vagare per la Terra recando con sé una rapa all’interno della quale bruciava un tizzone ardente che gli aveva dato proprio il Diavolo. Successivamente, questa rudimentale lanterna è diventata la classica zucca di All Hallows’ evening. Da alcuni anni, anche in Italia, ci divertiamo a celebrare gli spiriti e le creature soprannaturali che vengono a trovarci dall’aldilà,  e qualcuno intaglia anche la sua Jack o’ Lantern. Nell’articolo che segue vi spieghiamo come intagliare la zucca di Halloween, con diversi consigli su come illuminarla, dove acquistarla e come evitare di farla marcire in tempi troppo brevi. Buon Halloween a tutti! 

Quale varietà di zucca è più adatta ad essere intagliata

Zucche di Halloween

Zucche non edibili, adatte per essere intagliate ad Halloween.

In teoria tutte le zucche possono essere intagliate per Halloween, tuttavia vi consigliamo caldamente di utilizzare la zucca non edibile, che è l’ideale. Evitate le zucche commestibili, in particolare quelle divise in grossi spicchi, perché sono più dure e ricche di polpa e potrebbero complicarvi l’intaglio e svuotamento. La zucca non commestibile invece, ha meno polpa da svuotare e ha una superficie più liscia e ampia che rende più facile disegnarla e intagliarla.

Dove acquistare la zucca di Halloween

Un campo di zucche

Un pumpkin patch: il campo di zucche all’americana.

Potete trovare le zucche di Halloween non edibili, perfette per Halloween, nei supermercati più forniti, solitamente nel reparto ortofrutta. Le riconoscete facilmente perché sono vendute con delle etichette dove c’è scritto chiaramente che sono zucche per Halloween, non adatte ad essere consumate.

Se volete trascorrere una giornata divertente con i bambini, potete acquistare le vostre zucche di Halloween presso un campo di zucche, il classico pumpkin patch che mette a disposizione dei clienti tantissime zucche da scegliere e portare a casa. In America tante famiglie scelgono di portare i figli al pumpkin patch, ed è una consuetudine che hanno anche le star, spesso paparazzate tra pargoli e cucurbitacee. In Italia, da Nord a Sud, ci sono tanti campi di zucche dove scegliere la propria futura lanterna di Jack e fare tante altre attività (laboratori creativi e di intaglio zucche, visite, animazione per bambini ecc.). I più conosciuti sono Il Giardino delle Zucche a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta (pare che sia il pumpkin patch più grande d’Europa) oppure Tulipania in provincia di Bergamo, il Villaggio delle Zucche di San Martino Sicomario, in provincia di Pavia, Cascina Savino a Foggia. Insomma, tra le 30 cose da fare ad Halloween 2021, una visita al campo di zucche è l’ideale per chi vuole trascorrere qualche ora all’aria aperta e in sicurezza.

Quale zucca scegliere

Zucca di Halloween a forma di gatto

Una zucca-gatto. Miao. 

Assicuratevi che la vostra zucca non abbia ammaccature, marciume e che non abbia tagli o graffi profondi. Scegliete una zucca integra e intatta, delle forme che volete, anche le più particolari, ma fate in modo che non siano maltrattate. E soprattutto, una volta che l’avete acquistata, evitate di toccarla e “sballottarla” troppo, se non per le operazioni di intaglio. Meno la toccate e più a lungo durerà.

Quali utensili utilizzare per tagliare e svuotare la zucca?

Kit per intagliare la zucca di Halloween

Kit di utensili per intagliare la zucca di Halloween.

Per tagliare e svuotare la zucca, vi serve un kit di utensili apposito: sceglietene uno di qualità, non fidatevi di quelli troppo piccoli o poco costosi, perché non servono a nulla e si rompono facilmente. Su Amazon trovate un kit spettacolare, ad un prezzo scontato, che ha ricevuto solo recensioni positive e vi permetterà di intagliare molte zucche con facilità. Questo set di lame vi permette di tagliare, svuotare e intagliare la vostra zucca di Halloween, ma anche di realizzare disegni più complessi sulla buccia esterna.

Se non avete un kit a portata di mano, potreste utilizzare un coltello con lama seghettata e a punta (uno di quelli da bistecca, con lama da 12, 13 cm andrà bene), un cucchiaio (meglio se con il bordo sottile, che possa raschiare via facilmente la polpa della zucca).

Per evitare di sporcare

Una zucca di Halloween intagliata

Durante l’operazione di svuotamento e intaglio della zucca, è opportuno stendere dei giornali sul piano di lavoro.

Intagliare e svuotare la zucca è uno sporco lavoro, ma con un po’ di organizzazione possiamo evitare disastri. Posizionatevi su un tavolo sgombro e copritelo con una tovaglia di plastica oppure con dei fogli di giornale. Prima di intagliare e svuotare la vostra lanterna, procuratevi una ciotola, vi servirà per metterci dentro filamenti, semi e polpa che man mano tirerete fuori dalla zucca. Infine, indossate un grembiule da cucina.

Come disegnare sulla zucca

zucca di Halloween intagliata

Prima di procedere con l’intaglio della zucca, decidiamo il disegno da ricalcare sulla lanterna.

Se siete alle prime armi, vi consigliamo un disegno semplice. Poi quando prenderete la mano e diventerete più abili, potrete sperimentare disegni più complessi. Le prime volte vi consigliamo di non disegnare bocche eccessivamente larghe, perché un taglio troppo ampio potrebbe far “crollare” la parte superiore della zucca, quando inizierà a seccarsi.

Potete disegnare due occhi, il naso e la bocca direttamente sulla zucca con un pennarello nero o una penna. Prima però, provate a fare un bozzetto su un foglio, per avere un’idea di come dovrà essere la vostra zucca. Potete fare occhi e naso a triangolo, oppure rotondi. Oppure dargli una forma a stella. Potete disegnare una bocca con dei denti da vampiro (con due canini un po’ aguzzi), o la classica bocca “seghettata” con taglio a zig zag. Oppure lasciare due denti sopra e uno sotto.

In alternativa, potete disegnare la faccia su un foglio e ricalcare il disegno sulla zucca aiutandovi con della carta carbone. Potete anche cercare su internet delle facce di zucca già disegnate, stamparle su un foglio e trasferire il disegno sulla zucca, ricalcandolo. Se avete deciso di ricalcare il disegno, assicuratevi che la stampa non sia troppo grande o troppo piccola, rispetto alla zucca.

Tagliate la calotta della zucca

Zucca di Halloween tagliata

Tagliate la parte superiore della zucca, attorno al picciolo.

Una volta tracciato il disegno sulla zucca, la prima cosa da fare è tagliare e asportare la calotta superiore, ovvero la parte che comprende il picciolo. Tagliate attorno al picciolo, con la lama perpendicolare alla zucca e ricavando uno spazio abbastanza grande da infilarci una mano e poter svuotare la polpa, dopo. Non buttate il “cappellino” della zucca, ma mettetelo da parte e raschiate via la polpa sotto di esso.

Come svuotare la zucca

Zucca svuotata dei semi

Svuotate la zucca eliminando polpa, semi, filamenti.

Questa forse è l’operazione più noiosa, perché richiede tempo e pazienza. Scavate la polpa della zucca aiutandovi con il cucchiaio. Abbiate cura di togliere polpa, filamenti e semi, pulendo completamente l’interno della zucca. Quando avrete quasi finito, vi consigliamo di raschiare via gli ultimi residui di polpa aiutandovi con il lato del cucchiaio (non con la punta) in modo da ripulire le pareti interne della zucca in modo uniforme. Quando avrete finito, tamponate l’interno con della carta da cucina, per asciugarlo.

Cosa fare con la polpa della zucca? Se avete utilizzato una zucca non edibile, gettate la polpa nell’umido e mettete da parte i semi lavati ed accuratamente asciugati. Potrete seminarli ad aprile e coltivare le vostre zucche di Halloween per l’anno prossimo!  Se invece avete utilizzato una zucca edibile, potete assolutamente consumare la polpa e cucinarla come preferite (dopo averla mondata dai semi e dai filamenti, ovviamente). Se vi è rimasta tanta polpa, potete cucinarla e congelarla, dopo averla divisa in porzioni. 

Intagliare la zucca svuotata è molto semplice

Adesso finalmente possiamo intagliare la zucca! Adagiatela su un lato e con il coltello, tagliate e asportate le parti che avete tracciato prima, a penna. Vi consigliamo di procedere un po’ alla volta, tagliando piccoli pezzi, che asporterete via man mano. Naturalmente con l’apposito kit da intaglio il vostro lavoro si semplificherà. 

Come illuminare la Lanterna di Jack

Una zucca di Halloween accesa

Jack o’ Lantern: la zucca di Halloween

La tradizione vuole che l’interno della zucca di Halloween sia illuminato con una candela accesa. Effettivamente, vedere le Lanterne di Jack illuminate nel buio è una delle cose più belle della Notte delle Streghe. Se decidete di illuminare la vostra zucca con una candela, allora fate in modo di posizionarla all’interno della zucca ed esattamente al centro. Non poggiate la calotta sopra, perché il calore della fiamma della candela potrebbe bruciarla e di conseguenza bruciare tutta la zucca.

Un’alternativa sicura per illuminare la vostra zucca senza ansie di andare a fuoco, potrebbe essere quella di utilizzare candele al led, magari con fiamma tremolante. Funzionano a batterie, le accendete, le infilate nella zucca e state tranquilli. E potete anche riutilizzarle, magari per Natale o per una serata rilassante in casa o nella vasca da bagno. Su Amazon potete acquistare questo set da tre candele elettriche ad un prezzo scontato, garantite da numerose recensioni positive ed entusiastiche. Sembrano proprio vere!

Per un’idea alternativa e molto scenografica potreste inserire all’interno della zucca una granada fumogena colorata.  L’effetto non dura molto ed è un’idea adatta solo per l’esterno, ma può essere di grande impatto se volete scattare delle foto davvero fighe.

Come evitare che la zucca di Halloween marcisca subito

Zucca di Halloween marcia

Zucca di Halloween un po’ marcia (e adorabilmente triste)

Le zucche non intagliate, se conservate opportunamente, si mantengono integre per mesi, mentre le zucche intagliate purtroppo tendono a marcire nel giro di una settimana. Molti si chiedono come si fa a non far marcire la zucca di Halloween, per poterla mantenere integra più a lungo possibile. Innanzitutto, come vi abbiamo già detto qualche paragrafo sopra, evitate di toccarla troppo e di graffiarla, farla cadere o danneggiarla in qualche modo. Meno la toccate, meglio è. Molto dipende anche dal luogo in cui viene esposta la zucca: dentro casa, col caldo secco, tenderà a rinsecchirsi, mentre all’esterno, con l’umidità tenderà ad ammuffirsi. Evitate di esporre le vostre zucche a temperature troppo basse o alte, o al sole diretto.

Sui siti americani, inoltre, consigliano di lavare velocemente l’esterno della zucca con una soluzione di acqua e varechina prima ancora di intagliarla. Serve ad uccidere i microbi che potrebbero causare un rapido deterioramento. Asciugate e pulite l’interno, una volta che avete finito il vostro lavoro e come tocco finale, spalmate della vaselina sui bordi intagliati e all’interno. La trovate in vendita su Amazon ad un prezzo scontatissimo. Sì, anche le zucche hanno la loro beauty routine.

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei dati in questo sito web. Per approfondire: Cookie Policy