I 5 migliori episodi musical delle serie TV

di Gian Marco Novelli
0 commento

Quando si parla di musical e serie tv è necessario fare una distinzione: ci sono serie che sono interamente di genere musical (ad esempio Glee, Zoey’s Extraordinary Playlist) e invece altre che, pur non essendo di quel genere, hanno al loro interno episodi musicali (Buffy l’ammazzavampiri e Grey’s Anatomy). Negli ultimi anni sono molti gli show non musicali che hanno sperimentato episodi tematici in cui protagonisti cantano e ballano come se fossero all’interno di Grease o La La Land. Questa particolare tipologia di episodi di solito divide il pubblico, c’è chi li ama e chi invece li detesta. È innegabile, però, che questi episodi donino alla serie una peculiarità aggiuntiva ed anche introiti con la vendita delle canzoni. Di seguito troverete i migliori episodi musical delle serie tv da vedere assolutamente.

1. La vita è un musical, Buffy l’ammazzavampiri, stagione 6, episodio 7

Nel 2001 Joss Whedon esaudì il suo sogno più grande: scrivere e dirigere un episodio musical di Buffy l’ammazzavampiri. Nell’episodio 7 della sesta stagione una forza demoniaca approda a Sunnydale costringendo tutti gli abitanti, compresi i protagonisti, ad esprimere i propri stati d’animo attraverso canto e ballo . La vita è un musical rappresenta il turning point della stagione e per la protagonista stessa, dopo di esso niente nella serie sarà più come prima. Le canzoni sono originali, vennero infatti scritte dallo stesso Whedon. Molti attori, tra cui Sarah Michelle Gellar, presero lezioni di canto per l’occasione.  Altri, come James Marsters ed Anthony Head, erano già degli ottimi cantanti. Questo episodio inoltre è universalmente acclamato dai fan e della critica che lo considerano uno dei più belli della serie.

2. “Il mio musical”, Scrubs, stagione 6, episodio 6

Nel 2007 è il network NBC a concedere la realizzazione di un episodio musical, il sesto della stagione 6 del medical drama Scrubs. Questo episodio è molto particolare perché, a differenza di Buffy, non si ha il soprannaturale a giustificare le azioni “canterine” dei protagonisti della serie bensì le condizioni mediche di una paziente dell’ospedale Sacro Cuore. L’episodio è narrato infatti dal punto di vista della donna, affetta da un aneurisma celebrale, che invece di sentire parlare J.R ed i suoi colleghi, li sente cantare. Come in Buffy, anche in questo episodio le canzoni sono totalmente originali. Il mio musical fu accolto tiepidamente dagli spettatori, registrò infatti ascolti inferiori alla media della serie, ma si fece apprezzare con il tempo. La critica invece lo amò tanto da fargli vincere un Emmy Awards.

3. Una canzone per rinascere, Grey’s Anatomy, stagione 7, episodio 18

Fin dalle prime stagioni di Grey’s Anatomy la sua creatrice Shonda Rhimes voleva scrivere  un episodio musical della serie. Riuscì a farlo nel 2011 durante la settima stagione dello show. Come in Scrubs, anche in Grey’s Anatomy l’episodio è narrato dal punto di vista di un personaggio: Callie Torres che a seguito di un incidente stradale si ritrova in fin di vita insieme alla figlia che portava in grembo. Questa scelta non fu casuale, infatti Sara Ramirez (Callie Torres) è anche una cantante. In Una canzone per rinascere vediamo quindi tutti i medici del Seattle Greace intenti a salvare la vita di Callie; l’anima del personaggio li osserva mentre canta le canzoni simbolo della serie, coinvolgendo “spiritualmente” tutti i suoi amici.

4. La canzone nel tuo cuore, Once Upon A Time, stagione sei, episodio 20

Il 7 Maggio 2017 andò in onda negli Stati Uniti l’episodio musical di Once Upon A Time, soddisfacendo così le numerose richieste che da anni provenivano da pubblico e critica. Non si può infatti avere una serie con i protagonisti delle favole senza concedergli un episodio dove cantano e ballano. Nel perfetto stile della serie, caratterizzato da una doppia linea temporale, i protagonisti cantarono ben 8 canzoni originali che omaggiavano i classici Disney che hanno influenzato la serie. Tutti gli attori hanno prestato la propria voce, l’attrice Jennifer Morrison in particolare si è rivelata un’ottima cantante. L’episodio è stato molto apprezzato dai fan e della critica.

5. Duetto, The Flash, stagione tre, episodio 17

Se c’è una cosa che le serie DC della CW sanno fare ottimamente sono i crossover. In ambito musical non possiamo citare l’episodio 17 della terza stagione di The Flash. Questo episodio musical rappresenta  la seconda parte di un crossover con la serie Supergirl. Ha infatti riunito due attori del cast di Glee: Grant Gustin e Melissa Benoist, rispettivamente Barry (The Flash) e Kara (Supergirl). Nell’episodio i due dovranno compiere un viaggio insieme in cui potrebbero ritrovare l’amore che credevano perduto. Duetto rappresenta un chiaro omaggio all’episodio musical di Buffy, abbiamo infatti dei protagonisti che devono scavare dentro sé stessi per trovare risposta alle loro domande. Le doti canore di Grant e Melissa hanno facilitato il successo di questo episodio.

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei dati in questo sito web. Per approfondire: Cookie Policy