Videogiochi che diventeranno serie TV

di Redazione IlMeglioDiTutto.it
0 commento
Il videogioco The Last of Us, i protagonisti Joel e Ellie

Che da tempo Hollywood sia particolarmente interessata al mondo dei videogames non è certo un segreto, anzi stesso noi vi abbiamo recentemente parlato dei tanti videogiochi che diventeranno film. Ma c’è chi pensa che il tipo di narrazione di molti dei capolavori videoludici degli ultimi anni in realtà si presti meglio alle serie che ai film. Non è quindi un caso che importanti realtà quali Netflix o HBO stiano guardando all’industria dei videogames in cerca di nuovi successi.

Sarà questa la chiave di volta per riuscire ad adattarli al meglio? Probabilmente sì, d’altronde secondo molti critici lo stesso The Mandalorian deve molto del suo successo ad un tipo di scrittura e struttura tipica dei videogiochi, e d’altronde anche il successo The Witcher (di cui aspettiamo la seconda stagione), pur traendo ispirazione soprattutto dai romanzi, è molto debitore della saga di CD Projekt. Chissà se tutto questo verrà confermato nei prossimi mesi, visto che i progetti in attivo sono davvero tanti, come potrete leggere in questa nostra lista (sempre aggiornata) di videogiochi che diventeranno serie TV.

Resident Evil: Infinite Darkness

Resident Evil: Infinite Darkness

Partiamo da quello che all’inizio era stato annunciato come un film, ma si è poi rivelato essere una serie anime, completamente in computer grafica. Supervisionata dallo stesso Hiroyuki Kobayashi di Capcom, uno degli storici programmatori e oggi produttore della saga, la serie avrà come protagonisti due personaggi amatissimi dai fan quali Leon S. Kennedy e Claire Redfield, doppiati dagli stessi attori (Nick Apostolides e Stephanie Panisello) che gli hanno prestato le loro voci per il remake del 2019. La storia sarà ambientata all’interno della Casa Bianca, ovviamente infestata dagli zombie.

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: Luglio 2021
I videogiochi: Resident Evil su su Amazon.it

Angry Birds: Summer Madness

Angry Birds

Dagli zombie passiamo invece ai celebri uccellini che per tanto tempo sono stati tra i videogiochi più giocati su smartphone, ma che poi hanno fatto il loro debutto anche al cinema, con due film di discreto successo. Con questo Angry Birds: Summer Madness, Netflix proverà a conquistare gli spettatori (e i giocatori) di ogni età con 40 divertenti e folli episodi da 10 minuti ciascuno.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Angry Birds (@angrybirds)

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: Estate 2021
I videogiochi: Angry Birds su Amazon.it

The Cuphead Show!

The Cuphead Show!

Sempre Netflix e sempre una serie di animazione, ma questa volta l’ispirazione è data dall’acclamato gioco Cuphead, uno dei più sorprendenti degli ultimi anni almeno per quanto riguarda la direzione artistica e il suo incredibile stile visivo. I disegni fatti a mano e le incredibili animazioni ricordano infatti i cartoni animati Disney degli anni ’30, quelle Sinfonie allegre che hanno fatto la storia. I primi episodi della serie sono stati già presentati nel 2020 all’ Annecy International Animated Film Festival riscuotendo grande successo e subito online sono arrivate delle immagini che fanno molto ben sperare.

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2021?
I videogiochi: Cuphead su Amazon.it

The Witcher: Blood Origin

The Witcher: Blood Origin

Visto il grande successo della serie con Henry Cavill, un prequel era abbastanza scontato. E infatti con The Witcher: Blood Origin, miniserie in sei parti, Netflix andrà ad esplorare una storia ambientata ben 1200 anni prima gli avvenimenti dell’altra serie, ambientata in un universo elfico. La protagonista sarà la splendida Jodie Turner-Smith, attrice già apprezzata in film quali Queen & Slim e Senza rimorso.

Piattaforma/Canale: Amazon Prime Video
Data di uscita: 2021/2022
I videogiochi: The Witcher su Amazon.it

Fallout

Fallout

Si sa davvero poco o nulla al momento su questa serie TV ispirata all’amatissima saga di Bethesda, se non che ad occuparsene sarà il team produttivo formato da Jonathan Nolan e Lisa Joy, gli stessi a cui dobbiamo Westworld. Nulla è trapelato su un’eventuale trama, ma di certo anche la serie di Fallout, fortemente voluta da Prime Video, sarà ambientata in un mondo post apocalittico, lo stesso che ha fatto la fortuna di tutti i titoli sia su PC che su console.

Piattaforma/Canale: Amazon Prime Video
Data di uscita: 2022
I videogiochi: Fallout su Amazon.it

The Last Of Us

The Last of Us

E passiamo ora da un mondo post apocalittico ad un altro, quello di The Last of Us, uno dei videogiochi più apprezzati e premiati dell’ultimo decennio, così come l’incredibile sequel uscito lo scorso anno. Milioni di giocatori attendono questa serie firmata da HBO in collaborazione con gli sviluppatori della Naughty Dog, e sono sicuramente colpiti e incuriositi sia dalle scelte dei registi finora annunciati (Kantemir Balagov, Jasmila Žbanić e Ali Abbasi, tutti europei e “autoriali”) che dall’entusiasmo dello showrunner e produttore Craig Mazin, colui che ci ha regalato una gemma quale Chernobyl. Recentemente poi sono stati annunciati anche gli attori protagonisti, nomi che hanno fatto un po’ discutere i fan ma hanno anche ulteriormente accesso le speranze di molti, visto che si tratta di nomi molto noti e amati: su tutti Pedro Pascal (The Mandalorian) nel ruolo di Joel, Bella Rmasey (Il trono di spade) in quello di Ellie e infine Gabriel Luna (terminator – Destino oscuro) che interpreterà Tommy. Ma ovviamente tutte queste premesse non bastano a rassicurarci, perché le aspettative sono altissime e da un titolo come The Last of Us tutti si aspettano un vero e proprio capolavoro.

Piattaforma/Canale: HBO negli USA, Sky/Now TV in Italia
Data di uscita: 2022
I videogiochi: The Last of Us su Amazon.it

Sonic Prime

Sonic Prime, il logo della serie Netflix

Torniamo da Netflix, con questa serie sempre in computer grafica dedicata al celebre porcospino blu che per anni è stata mascotte della SEGA. Sonic ormai non ha più bisogno di presentazioni, dopo il grande successo a sorpresa del film in live action (di cui attendiamo il sequel), ma per il momento le uniche informazioni riguardanti questa serie sono l’anno di uscita (2022), il numero di episodi (24) e il target di riferimento, ovvero bambini e famiglie.

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2022
I videogiochi: Sonic su Amazon.it

Assassin’s Creed

Assassin Creed, il logo della serie Netflix

Ancora una volta Netflix, ma questa volta in live action. Parliamo dell’attesissima serie di Assassin’s Creed, una delle saghe videoludiche di maggiore successo negli ultimi 15 anni. Al momento non ci sono notizie né relative al casting né alla struttura della serie, ma la speranza è che, dopo la delusione del film con Michael Fassbender, si possa davvero rendere giustizia ad un franchise così tanto amato. Che dite, avremo per ogni stagione un periodo storico diverso? Per il momento non possiamo che rimanere qui, dita incrociate, ad attendere ulteriori news.

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2022
I videogiochi: Assassin’s Creed su Amazon.it

Resident Evil

Nell’altro articolo vi abbiamo già parlato di ben due nuovi film dedicati a Resident Evil, qui invece vi presentiamo questa nuova serie live action che arriverà, tanto per cambiare, su Netflix. Scritta e curata da Andrew Dabb (Supernatural), la serie sarà composta da 8 episodi e si svilupperà su due linee temporali: una prima che avrà come protagoniste le sorelle Jade e Billie Wesker – figlie di Albert, personaggio storico della saga – al loro arrivo a Raccoon City dove scopriranno un terribile segreto; la seconda linea temporale, invece, si svilupperà dieci anni dopo e sarà un vero e proprio post-apocalittico con la popolazione mondiale decimata a causa del virus T e delle terribili mutazioni che ha portato.

Resident Evil, Albert Wesker

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2022?
I videogiochi: Resident Evil su su Amazon.it

Cyberpunk: Edgerunners

Cyberpunk: Edgerunners, il logo della serie Netflix

Siamo sempre dalle parti di Netflix, ovviamente, ma questa volta si tratta di una serie anime ispirata al tanto discusso videogioco di CD Project, Cyberpunk 2077. Cyberpunk: Edgerunners sarà ambientata nello stesso universo del gioco e sarà sviluppata dallo studio giapponese Trigger.

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2022
Il videogioco: Cyberpunk 2077 su Amazon.it

Splinter Cell

Splinter Cell

Sam Fisher, l’agente segreto creato dalla penna di Tom Clancy e già protagonista di oltre dieci videogiochi, avrà la sua serie d’animazione, scritta da Derek Kolstad, lo sceneggiatore di John Wick. La prima stagione sarà da composta da otto episodi da 30 minuti ciascuno e arriverà su… provate a indovinare dai, non è difficile!

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2022
I videogiochi: Splinter Cell su Amazon.it

Tomb Raider

Tomb Raider

Ma quante serie d’animazione ha Netflix? A quanto pare non abbastanza e quindi tenetevi pronti ad aggiungere anche un nuovo anime dedicato a Lara Croft, prodotto da Legendary, che seguirà le vicende dell’iconica eroina dopo gli eventi dell’ultima trilogia di videogiochi.

Piattaforma/Canale: Netflix
Data di uscita: 2022
I videogiochi: Tomb Raider su Amazon.it

Halo

Halo, il logo della serie TV di Paramount+

Parlando di saghe iconiche, poteva mai mancare una serie ispirata ad Halo? La serie in live action avrà come protagonisti Pablo Schrieber nel ruolo di Master Chief e Jen Taylor nel ruolo di Cortana: sarà composta da dieci episodi diretti da Otto Bathurst (Peaky Blinder, Black Mirror e Queste oscure materie) e, udite udite, arriverà non su Netflix ma sulla nuova piattaforma Paramount+!

Piattaforma/Canale: Paramount+
Data di uscita: 2022
I videogiochi: Halo su Amazon.it

Brothers in Arms

Brothers in Arms

Chiudiamo con l’annuncio di una serie TV tratta dalla vecchia saga di videogiochi Ubisoft ad ambientazione bellica: Scott Rosenbaum (Chuck e The Shield) ha già scritto la prima stagione ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, ma la serie non racconterà solo la guerra stessa ma “un viaggio emotivo sorprendente[…]con la fratellanza come tema che riconcilia e collega l’umanità“.

Piattaforma/Canale: non ancora annunciato
Data di uscita: 2022?
I videogiochi: Brothers in Arms su Amazon.it

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei dati in questo sito web. Per approfondire: Cookie Policy