I 10 migliori fumetti della Vertigo

di Max Borg
1 commento
un'immagine dei personaggi della Vertigo

Dal 1993 al 2020 era garanzia di emozioni forti il logo della Vertigo, sottoetichetta della DC Comics che proponeva storie dal taglio più adulto, il più delle volte interamente di proprietà dei rispettivi autori, e non per forza legate ai supereroi (anche se uno dei personaggi di punta, John Constantine, nel 2013 è passato dall’altro lato della barricata, diventando membro della Justice League Dark). Era un vero e proprio brand, tant’è che in Italia, quando i fumetti DC erano ancora editi dalla Magic Press, accanto alle riedizioni in volume andava per la maggiore anche il mensile Vertigo Presenta, con la serializzazione di diversi titoli di punta. E ancora oggi la Vertigo fa parlare di sé, con l’arrivo imminente su Netflix di Sweet Tooth, basato sull’omonima creazione di Jeff Lemire.
Ecco, quindi, i 10 migliori fumetti della Vertigo, da (ri)scoprire senza esitazioni.

1. Sandman

un'immagine del fumetto Sandman

Inizialmente un titolo della DC tradizionale, Sandman è stato retroattivamente aggiunto al catalogo Vertigo in corso d’opera (per l’esattezza a partire dal numero 47), e rimane tuttora il principale bestseller di quella linea editoriale. Merito della fantasia dell’autore inglese Neil Gaiman, che ha preso in prestito il titolo di una vecchia testata della casa editrice e lo ha trasformato in una lunga avventura fantasy a base di sogni, miti e letteratura, facendo incontrare le proprie creazioni con figure come William Shakespeare e Orfeo, che in questa sede è reinventato come figlio del tormentato protagonista. Un’opera ricca e ambiziosa, talmente inimitabile che, pur essendo il titolo di proprietà della DC e non di Gaiman, esiste un accordo orale tra casa editrice e autore in base al quale i personaggi non vengono utilizzati da terzi senza il consenso del creatore. È attualmente in lavorazione un adattamento seriale per Netflix.

Edizione italiana: Panini Comics, <>14 volumi (a href=”https://www.amazon.it/gp/product/8828731362/?tag=digital-ilmeglio-21″>serie regolare + speciali)

2. Preacher

un'immagine del fumetto Preacher

“Più divertente che andare al cinema”, ha detto Kevin Smith, fan della prima ora del delirante e blasfemo fumetto di Garth Ennis e Steve Dillon. La premessa di Preacher è la seguente: un prete, Jesse Custer, si ritrova posseduto da Genesis, il risultato dell’accoppiamento tra un angelo e un demone. Accompagnato dall’amata Tulip e dall’amico Cassidy, un vampiro irlandese, Jesse parte alla ricerca di Dio, reo di aver abbandonato il Paradiso. Strada facendo il trio si imbatte in diversi loschi figuri e situazioni bizzarre. Un’avventura pulp dal sapore deliziosamente dissacrante, che rilegge il western e i racconti on the road in ottica spudoratamente grottesca. Da recuperare anche la trasposizione televisiva, altrettanto folle: nel primo episodio Genesis, alla ricerca dell’uomo di Chiesa giusto da possedere, uccide accidentalmente Tom Cruise durante un incontro di Scientology.

Edizione italiana: ristampa in corso presso Panini Comics, 9 volumi (4 attualmente disponibili)

3. Fables

un'immagine del fumetto Fables

E se i personaggi delle fiabe vivessero tutti insieme? No, non è C’era una volta, la serie di stampo disneyano con una premessa parzialmente simile, bensì Fables, la creatura di Bill Willingham che immagina un mondo dove esiste una comunità per tutti i personaggi fiabeschi, costretti a fuggire dalla loro realtà di origine in seguito agli attacchi di un misterioso Avversario. Una rilettura postmoderna e intelligente, non priva di tocchi ironici e irriverenti per chi associa questi personaggi soprattutto a storie per l’infanzia: il Principe Azzurro è un fedifrago seriale (essendo lo stesso in tutte le fiabe), Pinocchio non ne può più di essere sempre un bambino (“Ho tre secoli di vita e ancora non ho raggiunto la pubertà!”), e Riccioli d’oro va a letto con baby orso. Immediatamente cult il personaggio di Bigby, versione del lupo cattivo che è in grado di assumere forma umana e fa da sceriffo.

Edizione italiana: ristampa in corso presso Panini Comics, 23 volumi (uno attualmente disponibile)

4. Lucifer

un'immagine del fumetto Lucifer

Nato da una costola di Sandman, il fumetto di Lucifer, scritto da Mike Carey, trae ispirazione dagli scritti di Milton e raffigura l’angelo caduto come un gentiluomo di stampo britannico (le sue fattezze sono esplicitamente basate su quelle di David Bowie), annoiato dopo millenni come signore dell’Inferno e ora sulla Terra, dove gestisce un bar di nome Lux a Los Angeles. Come la serie madre, lo spin-off alterna storie dal respiro ampio ed epico a racconti più piccoli, autoconclusivi, esplorando il tema del libero arbitrio. Da recuperare anche la serie televisiva, disponibile su Netflix, che alle questioni divine aggiunge un divertente escamotage poliziesco.

Edizione italiana: la serie regolare è attualmente fuori catalogo, ma Panini Comics ha dato alle stampe tre volumi del sequel che fa parte della nuova collana Sandman Universe, inaugurata nel 2018. L’edizione americana propone la serie regolare in 5 volumi brossurati o 2 cartonati in formato deluxe, su Amazon trovate un bellissimo cofanetto.

5. Hellblazer

un'immagine del fumetto Hellblazer

A differenza delle altre serie Vertigo, curate da un unico creatore, per Hellblazer si sono alternati diversi sceneggiatori e disegnatori, con albi scritti da autori del calibro di Garth Ennis, Paul Jenkins, Warren Ellis e Brian Azzarello. Ciascuno ha quindi potuto dire la sua tramite John Constantine, mago e indagatore del paranormale. Particolarmente memorabile la storyline Dangerous Habits, del duo Ennis-Dillon, dove Constantine scopre di avere un tumore ai polmoni e inganna i tre signori dell’Inferno (Satana, Azazel e Belzebù) per farsi curare. È stata la serie più longeva della Vertigo, con ben 300 numeri prima della chiusura seguita dall’inserimento di Constantine nell’universo DC tradizionale.

Edizione italiana: la serie classica è attualmente fuori catalogo, ma Panini Comics ha pubblicato il sequel all’interno della collana Sandman Universe, e la miniserie Ascesa e caduta (due volumi ciascuno). L’edizione americana propone la serie classica in 26 volumi brossurati, di cui 24 già disponibili, su Amazon trovate un bellissimo cofanetto.

6. Y- L’ultimo uomo

un'immagine del fumetto Y- L'ultimo uomo

Prossimamente una serie TV sul canale FX (in Europa nella sezione Star di Disney+), Y – L’ultimo uomo nasce dalla fantasia Brian K. Vaughan e immagina un mondo dove un misterioso virus ha sterminato tutti gli esseri viventi sulla Terra dotati del cromosoma Y. O meglio, quasi tutti: si salvano il giovane Yorick Brown e la sua scimmia Ampersand, e da lì inizia un pericoloso viaggio. Distopia intelligente e ricca di tensione, con numerosi rimandi letterari: il protagonista e sua sorella, Hero, che dopo la pandemia si unisce al gruppo terroristico noto come Amazzoni, devono i loro nomi alle opere di Shakespeare.

Edizione italiana: ristampa in corso presso Panini Comics, 10 volumi (3 attualmente disponibili)

7. Transmetropolitan

un'immagine del fumetto Transmetropolitan

È la stampa, bellezza: Transmetropolitan, frutto della collaborazione tra Warren Ellis e Darick Robertson, è ambientato in un futuro dove le regole esistono per essere infrante. Ed è esattamente quello che fa Spider Jerusalem, giornalista che mette a nudo la corruzione che lo circonda senza sconti, servendosi di tattiche a volte un po’ disumane (la sua arma preferita è una pistola che provoca attacchi di diarrea). Disgustoso ed esilarante in egual misura, con fan di un certo calibro: anche se adesso è troppo vecchio per la parte, Patrick Stewart ha cercato per anni di diventare Spider sul grande schermo.

Edizione italiana: ristampa in corso presso Panini Comics, 3 volumi

8. 100 Bullets

un'immagine del fumetto 100 Bullets

Un certo agente Graves si presenta con due valigie: la prima contiene le prove, inconfutabili, sull’identità di chi ha commesso un torto nei confronti dell’interlocutore di Graves; la seconda contiene una pistola e cento proiettili impossibili da rintracciare, di cui l’utente può servirsi come preferisce. Questa è l’idea di base di 100 Bullets, serie dalle tinte crime che col passare degli anni è diventata un racconto più complesso, con una trama orizzontale incentrata sullo stesso Graves e sull’organizzazione per cui lavora. Una bella riflessione sul libero arbitrio e sul concetto di giustizia, con alcune chicche che rileggono capitoli della Storia americana. È da antologia il numero autoconclusivo con la “verità” sull’omicidio Kennedy del 1963.

Edizione italiana: attualmente fuori catalogo (ma alcune copie dell’ultima ristampa sono ancora disponibili su Amazon). L’edizione americana più recente è composta da 5 volumi, ma sempre su Amazon è disponibile anche una fantastica collezione.

9. The Unwritten

un'immagine del fumetto The Unwritten

E se una serie di popolari romanzi fantasy per un pubblico giovane fosse basata sulla tua vita? È quello che accade in The Unwritten, dove Tom Taylor scopre di essere parte di un intrigo dove il confine tra realtà e finzione è pressoché inesistente. Ancora Mike Carey in modalità squisitamente postmoderna, con una serie che, per sua diretta ammissione, immagina un mondo dove qualcuno come Christopher Milne – figlio di A.A. Milne e corrispettivo reale di Christopher Robin nei racconti di Winnie the Pooh – avrebbe ispirato una saga simile a quella di Harry Potter. C’è una certa parentela con Fables, con tanto di crossover tra i due titoli.

Edizione italiana: attualmente fuori catalogo (ma alcune copie dell’ultima ristampa sono ancora disponibili su Amazon). L’edizione americana è composta da 11 volumi brossurati o 2 volumi cartonati in formato deluxe.

10. DMZ

un'immagine del fumetto DMZ

Pubblicato tra il 2005 e il 2012, DMZ mette in scena un futuro prossimo che non è più tanto difficile da immaginare. Per l’esattezza, una seconda Guerra Civile Americana ha portato al conflitto tra il governo e le armate secessioniste, trasformando l’isola di Manhattan in zona demilitarizzata. Una distopia forte che unisce sensibilità statunitensi ed europee, nello specifico italiane: il disegnatore della testata è il pisano Riccardo Burchielli. Proprio a causa della somiglianza con ciò che certe fazioni americane sognano, è attualmente in produzione un adattamento televisivo per la piattaforma streaming HBO Max.

Edizione italiana: ristampa in corso presso Panini Comics, 12 volumi (uno attualmente disponibile)

1 commento

Alex Settembre 30, 2021 - 0:25

Strano non abbiate inserito Scalped, capolavoro senza esitazioni! Inoltre credo che Swamp thing e doom patrol dovrebbero essere almeno accennati…

Rispondi

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei dati in questo sito web. Per approfondire: Cookie Policy